Tempo Libero

Il Cocumella non è un albergo come altri, non è un luogo come altri. Ve ne accorgerete varcandone l’ingresso e inoltrandovi nel suo parco. In un attimo il tempo perderà la connotazione dell’urgenza e la frenesia del quotidiano sarà solo un ricordo. Scoprirete una nuova dimensione del tempo, più vicina al battito naturale, più vicina alla cura di sé.

Ne rimase estasiato anche Sigmund Freud che all’inizio del Novecento soggiornò al Cocumella. In una lettera datata 3 settembre 1902 scrisse “Sugli alberi d’ arancio scintillano i frutti dorati. Uno di questi alberi è diventato di uno strano colore: si è lasciato ricoprire da una clematide, i cui fiori sono delle enormi campane blu. Immagina tutto questo. Laggiù c’ è Napoli, le cui luci la sera sono più belle di quelle di Vienna viste da Bellevue. L’insieme è magnifico. Impossibile muoversi per andare a vedere altri paesaggi. I nostri giorni qui sono stati consacrati al mare e al dolce farniente”.

L’imperativo è dunque uno: lasciatevi accarezzare dal tempo.


Parco Secolare

Un luogo magico impreziosito da agrumeti e piante rare e tipiche della flora mediterranea. Dalla terrazza a picco sul mare si gode del panorama sul golfo di Napoli.

Mare/Piscina

La banchina e la spiaggia private sono accessibili durante i mesi estivi tramite ascensore o discesa pedonale scavata  nella roccia.

Sport e Benessere

All’interno del parco si trovano la piscina olimpionica e il campo da tennis. A disposizione degli Ospiti c’è anche una palestra attrezzata e un centro benessere.

Chiama ora Prenota ora Passa alla versione desktop